Connect with us

Televisione

Tempesta d’amore, 31 luglio 2020: un ricordo improvviso

mm

Published

il

Tempesta d’Amore, nelle anticipazioni del 31 luglio 2020 annuncia che Alfons e Hildegard sono scomparsi, dove saranno finiti? Se questo non bastasse al famoso hotel Furstenholf, verrà a mancare l’elettricità, all’improvviso. Paul e Bela con Lucy e Francy si prepareranno a trascorrere la notte al buio.

Tempesta d’amore, 31 luglio 2020: che succederà al Furstenholf

Tempesta d'amore

Lucy, insieme agli amici, ricorderà tristemente la sorella che non c’è più. Il marito Paul sentirà molta malinconia per l’assenza della moglie.

Cristoph ricorderà una confidenza che Annabelle gli aveva fatta a proposito della morte della povera Romy ma era troppo confuso per rammentare se le parole erano uscite o meno dala bocca della figlia.

Preoccupato di impazzire dal dolore, egli ne parlerà con Michael, il quale gli offrirà il suo parere medico. L’amico e dottore dirà che, anche in coma è possibile registrare ciò che le viene detto.

L’albergatore deciderà, quindi di affrontare una volta per tutte la Sullivan che crederà di di non poter essere acusata omicidio.

Walter penserà di essere un peso per la figlia

Tempesta d'amore

Walter si renderà conto che per colpa della sua malattia, Dirk e Cristoph sarebbero potuti morire rinchiusi nello scantinato della vecchia villa.

L’uomo infatti, prima li aveva sentiti, aveva promesso loro che avrebbe chiesto aiuto per liberarli. La sua malattia non gli aveva permesso di ricordare nulla.

Walter non riconoscerà nemmeno la figlia e così si renderà conto che le sue condizioni stanno degenerando. Eva e Robert si mettono alla ricerca di Alfons e Hildegard.

Sarà grazie alle indicazioni della polizia, che si dirigeranno verso la foresta. Poco dopo, infatti, i due troveranno la roulotte ma Alfons e Hildegard non ci saranno. Che fine hanno fatto?

Walter che deciderà di fare per non essere di peso alla figlia? Lo sapremo presto con le prossime anticipazioni su Tempesta d’amore, voi che ne pensate?

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *