Connect with us

Approfondimenti

Anthem: scopriamo da vicino com’è stato implementato il volo nel gioco

Published

on

Bioware ha recentemente parlato di alcuni problemi riscontrati durante lo sviluppo della tecnica di volo all’interno di Anthem. Scopriamo insieme i dettagli.

In un’intervista per il sito francese JeuxVideo.com, Bioware ha voluto spiegare alcuni passaggi dello sviluppo di Anthem, nuova IP dell’azienda. In particolare, gli sviluppatori si sono soffermati sull’implementazione del volo all’interno del titolo. Questa tecnica infatti, non è stata affatto facile da ideare e da inserire all’interno di questo genere di gioco.

anthem

Loading...

Anthem: vediamo tutti i passaggi del processo di sviluppo del volo

All’intervista per il sito francese hanno partecipato il game director di Anthem Jonathan Warner, i lead producer Ben Irving e Mike Gamble e il produttore esecutivo Mark Darrah. Come prima cosa, gli sviluppatori hanno parlato di come hanno avuto l’idea di inserire il volo all’interno di Anthem:

“La prima idea per Anthem è stata il combattimento eroico. Come supereroe devi sempre andare avanti, ti lanci nell’azione e fai cose eccezionali. La domanda era quindi come inserire qualcosa di abbastanza eroico senza rompere il gioco.

I personaggi controllati dai giocatori devono essere capaci di volare. Chiunque amerebbe l’idea ed è uno dei più vecchi sogni dell’umanità. La ragione per cui abbiamo scelto il volo quindi è che è la caratteristica principale dei supereroi. Se vuoi sentirti un supereroe qual è la cosa più importante? Saper volare! La possibilità di muoversi velocemente e di poter vedere le cose dal punto di vista degli occhi di un volatile. Da lì abbiamo dovuto trovare un modo per far funzionare il volo all’interno di Anthem e abbiamo iniziato a lavorarci fin dagli inizi dello sviluppo.”

anthem 2

Durante l’implementazione del volo all’interno di Anthem però, Bioware ha iniziato ad avere qualche dubbio a riguardo. La paura degli sviluppatori era infatti quella che i giocatori, volando continuamente, potessero perdersi il loot presente nel mondo di gioco.

“E’ stato qualcosa che abbiamo voluto fin dall’inizio all’interno di Anthem, ma abbiamo dovuto combattere contro la nostra stessa idea poiché avevamo paura che le persone potessero perdersi il loot. In un gioco ‘shooter looter’ i giocatori sono sempre in cerca del loot.”

L’altro dubbio dell’azienda, riguardava il fatto che i giocatori potessero in qualche modo rompere il gioco grazie a questa loro ‘super’ abilità.

“La possibilità di volare è molto pericolosa all’interno dei videogiochi, poiché i giocatori potrebbero usare questa abilità per rompere il gioco, andare oltre i limiti imposti dagli sviluppatori, o utilizzarla per evitare alcune zone andando però a perdere opportunità importanti. I combat designer, i level designer e i motion designer hanno dovuto lavorare tutti insieme per far sì che questa abilità fosse divertente e innocua all’interno di Anthem.

Ci sono stati comunque molti altri problemi. Abbiamo parlato a lungo riguardo la possibilità di togliere il volo all’interno dei combattimenti, ma avrebbe reso il tutto noioso perché volare era troppo divertente. Dopo ciò, abbiamo pensato che i nemici non avrebbero potuto colpire giocatori troppo lontani e questo avrebbe reso troppo semplice vincere gli scontri all’interno di Anthem. Abbiamo dunque dovuto inserire delle limitazioni per far sì che il gioco funzionasse.

anthem javelin

“Molte iterazioni nell’atteggiamento dei nemici sono state quindi progettate per avere un range maggiore e abbiamo dato loro di farvi scendere giù in modo tale da obbligarvi a pensare a una strategia.”

Warner ha infine concluso l’intervista dicendo che il volo sarà una delle caratteristiche che differenzierà Anthem dagli altri titoli del genere.

“Io penso che il volo sia una di quelle cose che ci ha distinto dagli altri permettendoci di pensare al mondo di gioco in maniera differente. Invece di considerare lo spazio come una superficie piana, lo abbiamo considerato con un volume attraverso cui muoversi liberamente. Anthem diventa più interessante in ogni momento, vi chiederete continuamente ‘Dove posso volare? Come posso arrivare lassù?'”

anthem 5

Anthem arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC il 22 Febbraio 2019.

Vi ricordiamo inoltre che dal 25 Gennaio al 27 Gennaio verrà rilasciata una Demo VIP di Anthem, disponibile solamente per i giocatori che avranno preordinato il titolo e per i membri di Origin Access e EA Access. La Demo verrà comunque resa disponibile per tutti i giocatori a partire dal 1° Febbraio.

Nella Demo di Anthem , i giocatori partiranno dal livello 10 e potranno arrivare fino al livello 15. I progressi non potranno essere importati nel gioco e l’unica città esplorabile sarà Fort Tarsis.

Sul nostro sito potete trovare il nuovo video gameplay del gioco; tutti i dettagli sulla personalizzazione dei Javelin all’interno di Anthem, sulle armi e sul matchmaking.

Per rimanere sempre aggiornati su Anthem e sulle ultime notizie del mondo videoludico continuate a seguirci sul nostro sito e sulla nostra pagina Facebook!

loading...
  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009