Connect with us
red dead redemption 2 red dead redemption 2

Game News

Red Dead Redemption 2: grazie ad un glitch si può andare in Messico

mm

Published

il

La mappa di Red Dead Redemption 2 è enorme e ricca di elementi, ma non è presente il Messico, come nel primo capitolo. Qualcuno però ha trovato un modo di andarci.

Red Dead Redemption 2: il glitch del Messico

Red Dead Redemption 2 include una buona parte della mappa del primo Red Dead Redemption. Con l’eccezione però del Messico, una della aree più apprezzate dai giocatori del primo capitolo. Non è quindi possibile esplorare quella zona, ma alcuni giocatori hanno scoperto un glitch che permette di oltrepassare i confini della mappa e ritrovarsi proprio in Messico.

Nel video dell’utente ZacCoxTV potete vedere con più precisione come si può realizzare questo “trucchetto”, per ritrovarsi in una zona che ricorda molto le ambientazione di RDR, ma che non ha nulla da mostrare se non il modello grezzo di un edificio, una sorta di Fazenda. Il tutto comunque con una risoluzione molto bassa rispetto al resto, ad evidenziare lo sviluppo non completato. Si tratta forse solo di elementi posti sullo sfondo?

Si è ipotizzato in realtà che la presenza di questa zona sia da legare a due possibilità: la prima è quella di futuri DLC della storia che ci porteranno ad esplorare proprio il Messico; la seconda è relativa invece al fatto che potrebbe essere un luogo presente in Red Dead Online, la cui data di lancio non è ancora stata annunciata, ma che dovrebbe esordire entro fine mese.

Lo sapete che quello di Red Dead Reedmption 2 è stato il miglior weekend di lancio della storia dell’intrattenimento? Inoltre il gioco è ricchissimo di particolari Easter Egg: abbiamo raccolto per voi i più particolari in un articolo dedicato. E’ disponibile anche la guida alle Tombe Segrete.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *