Connect with us

Game News

Cyberpunk 2077: perché gli sviluppatori non volevano mostrare il gameplay

Published

il

“Probabilmente questo non sarà lo stesso gioco che vedrete al lancio.” Gli sviluppatori di Cyberpunk 2077 mettono le mani avanti ma noi, finalmente, potremo per la prima volta assaporare il primo vero gameplay di uno dei giochi più attesi di sempre.

Cyberpunk 2077: rilasciato il gameplay mostrato all’E3 2018

cyberpunk 2077 gameplay

La demo gameplay mostrata alla stampa in occasione dello scorso E3 2018, è stata finalmente presentata al grande pubblico. Eppure, nonostante l’evidente entusiasmo dei fan e della critica, gli sviluppatori invitano alla calma.

In un comunicato stampa, diffuso poco dopo il lancio del video gameplay, il game director di Cyberpunk 2077, Adam Badowski, ha sottolineato che il gioco non è ancora terminato. La demo infatti non è rappresentativa dell’aspetto finale del gioco. E mentre la stampa e gli addetti ai lavori ne sono ben consapevoli, lo stesso non si può dire del grande pubblico. Per tale motivo CD Project Red ha apposto, nella parte superiore del video gameplay di Cyberpunk 2077, l’esplicativo watermark:

“Work in progress – Does not represent the final look of the game”.

Eppure questo potrebbe non bastare.

Cyberpunk 2077: le preoccupazioni degli sviluppatori

cyberpunk 2077 gameplay

“Quello che abbiamo rilasciato oggi è stato registrato da un gioco in fase di sviluppo” ha affermato Badowski. “Dal momento che molti degli asset e dei meccanismi della versione attuale di Cyberpunk 2077 hanno ampie probabilità di esser modificati, avevamo deciso inizialmente di mostrare questo gameplay solo ai media. Elementi come le pistole (sia dal punto visivo sia nelle influenze delle statistiche RPG), la fisica delle macchine o l’interfaccia di gioco, tutto è ancora in fase di playtest. […] Glitch nelle animazioni, espressioni facciali dei personaggi ancora in work-in-progress, prime versioni dei luoghi, tutto questo ci ha reso titubanti nel rilasciare quanto stai per vedere.”

Badowki e il resto del team di sviluppo sono insomma parecchio nervosi di mostrare al grande pubblico la prima vera demo di gioco di Cyberpunk 2077. Ma il clamore, dopo il video mostrato a porte chiuse, si era fatto oramai troppo potente. CD Project Red è stata quasi costretta a mostrare il gameplay anche al resto del mondo.

A proposito del video di Cyberpunk 2077 mostrato alla stampa, Badowski ha affermato in una nota:

“Siamo consapevoli che molti di voi vogliono vedere ciò che i media hanno visto. Anche se questo probabilmente non è lo stesso gioco che vedrai su schermo una volta rilasciato, abbiamo deciso comunque di condividere questo video di 48 minuti con te. Ecco come appare Cyberpunk 2077 oggi. Fateci sapere cosa ne pensate!”

L’ultima volta che CD Project Red ha fatto una cosa simile, i fan hanno accusato gli sviluppatori di avere effettuato un pesante downgrade del gioco (ricordate The Witcher 3 Wild Hunt?). I timori del team di sviluppo di Cyberpunk 2077 paiono insomma legittimi.

Preoccupazioni a parte, dopo aver visto questo primo video gameplay di Cyberpunk 2077 non possiamo che dirci ottimisti. CD Project Red ha tutte le capacità e competenze per realizzare un action RPG con i fiocchi.

Ricordiamo che Cyberpunk 2077 non ha ancora una data di uscita ed è in sviluppo per PC, PS4 e Xbox One.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *