Connect with us
Vis a Vis - El Oasis Vis a Vis - El Oasis

Netflix

Vis a Vis – El Oasis: ora d’uscita, nuovo poster e tutto ciò che c’è da sapere

Published

il

Il momento di Vis a Vis – El Oasis è arrivato. Ecco a che ora usciranno i nuovi episodi della serie Tv di Netflix, il nuovo poster che mette a confronto Macarena e Zulema e tutto ciò che dovete sapere, per prepararvi alla nuova stagione.

In questo ultimo periodo, molto è stato detto su Vis a Vis – El Oasis. Il nuovo capitolo che, dallo stesso creatore Ivan Escobar, viene inteso come uno spin-off dell’originale Vis a Vis – Il prezzo del riscatto. Questo nuovo titolo comprende 8 episodi, che in Spagna sono stati trasmessi durante la scorsa primavera. Per il pubblico italiano, invece, arrivano oggi, 31 luglio, precisamente alle ore 9:00.

Vis a Vis – El Oasis: arriva con un nuovo e imperdibile poster

Il colosso dello streaming è solito annunciare l’uscita delle sue produzioni, che siano originali o meno, attraverso i suoi profili social. L’arrivo di Vis a Vis – El Oasis è stato annunciato alle ore 9:00 di questa mattina, attraverso la pubblicazione di un nuovo poster. Un’immagine in cui figurano le due protagoniste di questa serie Tv di Netflix.

Nell’immagine vediamo a confronto Macarena Ferreiro e Zulema Zahir. Il rapporto tra le due donne si è evoluto nel tempo. In principio, durante i primi episodi, le due donne sono state nemiche. Tra aspri scontri e dibattiti, Maca e Zule si sono date battaglia nel penitenziario di Cruz del Norte. Una rivalità che ha portato molti benefici al personaggio di Maggie Civantos, diventato più forte e sicuro di sé.

Le cose sono cambiate fino al finale della quarta stagione di Vis a Vis – Il prezzo del riscatto, momento in cui le due donne si sono legate maggiormente. In Vis a Vis – El Oasis escono dal carcere e organizzano un gruppo di donne criminali. Una piccola organizzazione che gestiscono insieme – sempre tra alti e bassi -, ma che servirà a consolidare il loro rapporto. Un legame tra Macarena e Zulema, alle quali è dedicata l’intera trama della serie Tv di Netflix, che riuscirà anche ad andare oltre l’amicizia.

Vis a Vis - El Oasis

@netflixitalia (Facebook)

La trama

Alcune scene inedite di Vis a Vis – El Oasis sono contenute nel trailer ufficiale della serie Tv spagnola con Najwa Nimri. Un nuovo capitolo che riprende dal punto in cui è terminata la stagione precedente con Maggie Civantos, che abbiamo riassunto.

Dopo alcuni anni dedicati a rapinare banche e gioiellerie, Macarena decide di abbandonare la vita criminale. Al contrario, Zulema sente ancora il bisogno di imbarcarsi in nuove avventure. Per questo motivo, le propone di mettere in atto un ultimo grande colpo. Il suo piano prevede il furto di una tiara di diamanti. Il tutto dovrà avvenire al matrimonio della giovane figlia di un importante signore della droga messicano.

Per fare ciò avranno bisogno dell’aiuto di un gruppo di esperte e fidate rapinatrici. Entrano in gioco Goya, Laura “La Flaca”, Mónica e Triana. Dopo aver compiuto la rapina, la squadra si rincontra all’Oasis Hotel, luogo che dà il titolo alla serie Tv di Netflix. Qui, le protagoniste devono spartirsi il bottino, ma qualcosa è andato storto. Il piano non ha proceduto in maniera perfetta e si dovrà rimediare.

Vis a Vis – El Oasis: il cast

Il cast di Vis a Vis – El Oasis è guidato dalle immancabili Maggie Civantos e Najwa Nimri. Le due attrici spagnole sono note anche per altri lavori per il colosso dello streaming: la prima per il drama Le ragazze del centralino, la seconda per la popolare La Casa di Carta.

Oltre alle due protagoniste, al cast di questa novità Netflix partecipano: Itziar Castro (Goya Fernández), David Ostrosky (Víctor Ramala), Lucas Ferraro (Cepo Sandoval Castro), Ana María Picchio (Ama Castro), Isabel Naveira (Laura “La Flaca” Ros), Lisi Linder (Mónica Ramala). Sul finale di stagione, ritroviamo anche l’amata Saray, interpretata da Alba Flores. L’attrice spagnola, nota anche lei per la fortunata La Casa di Carta, torna per condividere ancora una scena con la sua inseparabile Zulema.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *