Connect with us
Assassin's Creed Odyssey Assassin's Creed Odyssey

Game Guide

Assassin’s Creed Odyssey Guida: Trucchi per sconfiggere la Sfinge

Published

on

Apriamo la stagione della caccia alle creature mitologiche di Assassin’s Creed Odyssey con una serie di guide che vi mostreranno alcuni trucchi per sconfiggere i mostri più ostici del gioco. È il turno della Sfinge.

Continuiamo la nostra caccia alle creature mitologiche di Assassin’s Creed Odyssey con la Sfinge, colei che mette alla prova la mente piuttosto che la forza. Vediamo dove trovarla e come sconfiggerla.

Il seguente articolo potrebbe contenere SPOILER riguardanti alcune parti della storia principale. Vi consigliamo di raggiungere almeno il livello 30 prima di procedere nella lettura per evitare ogni sorta di anticipazione.

Assassin's Creed Odyssey

Loading...

Assassin’s Creed Odyssey Guida

Trucchi per sconfiggere la Sfinge

Dove trovare la Sfinge in Assassin’s Creed Odyssey

Prima di tutto, questa sfida è legata alla missione principale riguardante Atlantide. Sta a voi scegliere se avventurarvi prima o dopo averla sbloccata. Sappiate che la Sfinge si trova in Beozia, dove il livello dei nemici varia tra il 34 e il 35. Quindi, è sempre consigliato raggiungere un livello molto prossimo a quello raccomandato prima di procedere. Arrivati sul luogo (che verrà segnalato automaticamente se seguite la missione di Atlantide), dovrete risolvere una missione secondaria molto breve per ottenere la chiave e far apparire la Sfinge.

Assassin's Creed Odyssey

Come evitare lo scontro con la Sfinge

Durante la nostra partita, ci è capitata l’occasione di non combattere contro la Sfinge, ma di risolvere alcuni indovinelli per prendere il manufatto. Per fare ciò, dovete assolutamente evitare di attaccare briga, cercando di rispondere sempre in modo tranquillo e pacifico. Così facendo, la creatura vi porrà tre indovinelli. L’unica difficoltà sta nel fatto che questi sono casuali, quindi saranno diversi per ogni giocatore. Tuttavia, non sono infiniti, ma sono una decina che si susseguono casualmente. Vediamo le risposte (quelle giuste sono contrassegnate con un omega Ω).

In primavera sono gaio nelle mie disparate vesti. In estate indosso più vestiti. Quando il freddo aumenta, i miei vestiti diminuiscono e d’inverno sono praticamente nudo.

  • Capra
  • Albero Ω
  • Montagna

Sono vivo, ma non respiro. Sono freddo nella vita come nella morte. Non ho mai sete, ma bevo sempre.

  • Pesce Ω
  • Coccodrillo
  • Medusa

Quello che è sempre vecchio e qualche volta nuovo. Mai triste, qualche volta blu. Mai vuoto, ma talvolta pieno. Non spinge mai, tira sempre.

  • Cielo
  • Marea
  • Luna Ω

Quello che è grande, ma mai cresce. Ha radici che non possono essere viste ed è più alto degli alberi.

  • Montagna Ω
  • Città
  • Foresta

Nella notte arrivano senza essere stati presi, e una volta arrivato il giorno si disperdono senza essere stati rubati.

  • Sole
  • Stelle Ω
  • Luna

Quello che può riportare i morti in vita. Farti piangere, farti ridere, ringiovanirti. Nasce in un istante, ma dura una vita.

  • Nome
  • Battuta
  • Memoria Ω

Questa cosa divora ogni cosa: uccelli, bestie, alberi, fiori. Mastica ferro, addenta acciaio, macina rocce facendole diventari pasti. Uccide sovrani, distrugge città e fa crollare montagne altissime.

  • Natura
  • Tempo Ω
  • Esercito

Piccola quanto il vostro pollice, sono la luce nell’aria. Potresti udirmi prima di vedermi, ma fidati che sono lì.

  • Zanzara
  • Colibrì Ω
  • Calabrone

Mai a riposo, mai fermo. Si muove silenziosamente da valle a valle. Non cammina, corre o trotta. Tutto è fresco dove non vi è.

  • Sole Ω
  • Vento
  • Pioggia

Una volta risposto a tutti e tre gli indovinelli, dovrete premere dei pulsanti posizionati su dei pilastri contenenti le risposte che avete dato. L’ordine da seguire è quello con cui avete risposto agli indovinelli (es: 1. Tempo, 2. Memoria, 3. Sole). Fatto questo, avrete sconfitto la Sfinge e potrete collezionare il manufatto che vi aiuterà a sigillare Atlantide.

Assassin's Creed Odyssey

Dal mito alla simulazione

L’origine della Sfinge come la conosciamo oggi risale a molto prima del suo esordio nella cultura greca. Questi ultimi se ne sono “appropriati” grazie all’apertura culturale che avevano con l’Egitto. Infatti, entrambe le culture condividono elementi provenienti dalle rispettive arti. La Sfinge, appunto, è uno di questi elementi.

È rappresentata come un mostro dal corpo di leone (o, a volte, di cane) e la testa di uomo, capra o falco. Nella cultura greca ne esisteva una sola ed era molto diversa dalla visione che avevano gli egizi di essa. Per questi ultimi, infatti, rappresentava un simbolo di protezione, un buon augurio di una vita felice nell’aldilà. I greci, invece, la consideravano un demone maligno e di mala sorte.

Assassin's Creed Odyssey

Sfinge dei Nassi – 570-560 a.C circa

La sua prima apparizione risale all’Edipo descritto da Esiodo. Figlia di Ortro e una tra Echidna, Chimera e Ceto (divinità antecedenti il pantheon olimpico), forse perfino sorella del Leone di Nemea (che affrontiamo anche in Assassin’s Creed Odyssey), la Sfinge si trovava a guardia della città di Tebe (quella greca). A ogni viandante che voleva entrare nella polis poneva un indovinello (esattamente come accade nel gioco).

Chi, pur avendo una sola voce, si trasforma in quadrupede, tripede e bipede?

Chi non dava la risposta esatta, veniva divorato o strangolato dal mostro. Nel mito, ovviamente, è Edipo a risolvere l’enigma.

L’uomo, che nell’infanzia striscia a quattro zampe, poi cammina su due piedi in età adulta, e infine utilizza un bastone da passeggio in età avanzata.

Assassin's Creed Odyssey

Edipo e la Sfinge

Si dice ci fosse anche un secondo indovinello, molto più antico e raro da trovare negli scritti.

Ci sono due sorelle: la prima dà alla luce l’altra e questa, a sua volta, dà vita alla prima. Chi sono le due sorelle?

Il giorno e la notte.

Dopo che Edipo rispose correttamente, la Sfinge si buttò dalla rupe sulla quale controllava la zona e morì. Altre fonti riportano che si divorò.

Anche in questo caso, Ubisoft ha posto molta attenzione alla storia dietro la leggenda, ricreando una Sfinge degna di Edipo (anche se è fortemente sostenuta la fonte della parentela con Chimera).

Assassin's Creed Odyssey

Sfinge – Lanuvio, 130 a.C. circa

Altro riguardo Assassin’s Creed Odyssey

Vi serve una mano con il Minotauro? Seguite la nostra guida dedicata.

Sapete che nel gioco è presente la Spada nella RocciaEcco la guida a come trovarla.

Leggete la nostra recensione e scoprite perché la saga di Assassin’s Creed è ufficialmente morta con Odyssey.

Non riuscite a progredire nel gioco come vorreste? Allora date un’occhiata alla nostra guida contenente trucchi e consigli.

Non perdetevi il nostro speciale unboxing della Pantheon Edition di Assassin’s Creed Odyssey, dal valore di ben €250!

Avete notato l’omaggio a Trainspotting nel trailer live-action di Assassin’s Creed Odyssey? Ecco la nostra analisi.

Ecco come riscuotere lo Spartan Starter Pack che Ubisoft ha messo in regalo per gli utenti Ubisoft Club.

Ubisoft ha rivelato quali saranno i contenuti che seguiranno l’uscita di Assassin’s Creed Odyssey.

Prossimo capitolo di A.C. nel Giappone Feudale?

Perché è stata scelta l’Antica Grecia?

Gli attori che interpretano Alexios e Kassandra in Odyssey.

Cosa aspettarsi dal nuovo capitolo ambientato nell’Antica Grecia.

Dopo Odysseyla serie non tornerà ogni anno.

Per non perdervi neanche una news riguardante Assassin’s Creed Odyssey, seguiteci su Facebook e iscrivetevi al nostro gruppo, La Locanda Del Gamer.

Assassin's Creed Odyssey

loading...
  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009