Connect with us

Game News

Battlefield 5: Reveal – DICE ha presentato Battlefied V

Published

il

Così come Activision (dopo averlo pre-annunciato) anche DICE ha tolto il velo dal prossimo capitolo dell’acclamata serie FPS, presentando al pubblico il nuovo “Battlefield V” (o, per chi preferisce, Battlefield 5).

Maggio è sempre quel tipico mese pre-E3 in cui nell’aria si inizia a sentire profumo di nuovi Titoli e/o Capitoli e per questo 2018 ne sono già un esempio i già annunciati (e presentati) Call Of Duty: Black Ops 4 e Rage 2.

Per quanto riguarda il nuovo Battlefield 5 / Battlefield V, si è iniziato a parlarne qualche mese fa:
quando trapelarono ambientazione e logo del nuovo capitolo;
immancabili le indiscrezioni sulla presenza della modalità Battle-Royale (vero e proprio tormentone videoludico dell’ultimo anno a cui anche lo stesso COD non ha resistito) e, di conseguenza, la paura che una Campagna-SinglePlayer non sarebbe stata implementata (anche se EA aveva già smentito tutto).
Dopo averci dato appuntamento all’attesa data pre-annunciata, Battlefield 5 / Battlefield V è stato ufficialmente rivelato al pubblico nel corso della serata di Mercoledì 23 Maggio.
Già nel corso dei giorni antecedenti, non solo sono state smentite le voci le quali speculavano che questo prossimo capitolo sarebbe statp nuovo Bad Company, ma è stato anche pubblicato un “soffocante” teaser (letteralmente) il quale avrebbe confermato il setting storico di questo Battlefield 5 / Battlefield V: la Seconda Guerra Mondiale:

Dopo tutto, era naturalmente prevedibile a seguito dell’innegabile successo che ebbe inondato DICE dopo il rilascio di Battlefield 1 (nel 2016 su PS4, Xbox One e PC)…un Titolo frutto dell’ascolto del team di sviluppo verso i videogiocatori, consegnando nelle mani di questi ultimi un prodotto tanto desiderato quanto superlativo.
Infatti, il messaggio era ben chiaro da tempo:
un ritorno ad una delle storiche guerre passate le quali hanno inevitabilmente scritto, segnato e cambiato il corso la Storia e dell’umanità, era assai reclamato, specialmente se riprodotte sui sempre più evoluti hardware da gioco.
La possibilità di indossare nuovamente un elmetto digitale e lasciarsi travolgere da un impeto ludico e tecnico trasponente quasi fotorealisticamente uno degli scenari bellici più e’ nudi ed atroci (la Prima Grande Guerra Mondiale) ha rappresentato uno dei sogni di una fetta non indifferente di videogiocatori appassionati (e “vecchio stampo”).
Questo perchè ormai stufi di ritrovarsi tra le mani Titoli, per quanto concerne la Categoria degli Sparatutto in Prima Persona (o FPS), presentanti conflitti collocati temporalmente ai giorni nostri e/o in un futuro prossimo, spesso accompagnati da una serie di tecnologie (e, di conseguenza, meccaniche di gioco) spesso non digerite da tutti.

Recap
Esattamente come successo con l’evento di presentazione del summenzionato Call Of Duty: Black Ops 4, il reveal si è aperto con un breve video-riassunto dei precedenti capitoli del franchise (dall’ultimo Battlefield 1, al penultimo Battlefield 4 ai più nostalgici Battlefield 3, Bad Company e 1942).

Aggiungi un posto a tavola
Successivamente, i riflettori si sono spostati sui vari producer del team di DICE i quali, riuniti in un tavolo, hanno dato il benvenuto agli spettatori introducentd ed enfatizzando l’attenzione investita sul setting storico, affermando che questo Battlefield 5 / Battlefield V sarà il “Battlefield più immersivo di sempre” (“Most Immersive Battlefield Ever”).

Novità
A seguire, sono state sinteticamente sfornate una serie di novità che vedremo introdotte in questo Battlefield 5 / Battlefield V (dove i rispettivi dettagli verranno presentati e mostrati a Los Angeles, al prossimo nonché imminente E3 2018):

  • Grand Operations: sarà nuova esperienza Online-Multiplayer;

  • War Stories: tornano le “Storie di Guerra” in quanto la mission narrativa di questi ultimi capitoli è sempre stata, e sarà, il non concentrarsi sulla guerra in sé bensì su coloro i quali misero la faccia e la vita.

  • Combined Arms: sarà una nuova modalità Cooperativa-Online che metterà alla prova sia i veterinari sia le nuove reclute.

  • Arsenale più Espanso: a seguito dell’evoluzione tecnologica maturata e raggiunta in quegli anni fatali.   

  • Nuove Strategie Difensive: con delle Fortificazioni.
  • Collezione Personale di Soldati, Armi e Veicoli: da cui ne può derivare la personalizzazione della propria compagnia.

  • Sottolineata che la Progressione di Gioco non farà leva sulle controverse Microtransazioni, Loot-Boxes, ecc. ma sulla mera abilità del videogiocatore; inoltre sarà rimosso il Premium Pass per i contenuti aggiuntivi (così come accaduto con Star Wars: Battlefront 2).

Trailer
Il sipario è stato chiuso con un immancabile primo trailer:
dopo un’introduzione registicamente scenica, dinamica e crudele in perfetto stile Battlefield, la seconda metà del video ha mostrato genuine sequenze di gioco (al contrario di quanto accadde con Battlefield 1, dal taglio più riservato in termini di gameplay ma dannatamente più adrenalinico e d’impatto).

A rapporto su Xbox One, PS4 e PC  il prossimo 19 Ottobre 2018, data di uscita di questo prossimo nonché nuovo Battlefield 5 / Battlefield V (14 Ottobre se verrà acquistata la Deluxe Edition).  

Fin da Bambino, sempre in costante aggiornamento riguardo lo sconfinato mondo dell'I.T. (InformationTechnology), dove la sete di Conoscenza per quanto concerne nuove Tecnologie, Implementazioni e Linguaggi non sazia mai abbastanza in un'Era ormai completamente Digitalizzata. Parallelamente Sostengo fermamente ció che offre l'Industria Videoludica sotto tutti i punti di vista: a partire dal mero Intrattenimento fino ad abbracciare tutte le sfumature in termini lavorativi...nelle quali si cela, in primis, Passione e tanta voglia di Trasmettere.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *