Marvel's Spider-Man | L'evoluzione nei videogiochi: 2018 e oltre
Connect with us
Spider-Man Spider-Man

Approfondimenti

Marvel’s Spider-Man | L’evoluzione nei videogiochi: 2018 e oltre

Published

on

Abbiamo fatto un tuffo nel passato. Ora è tempo di guardare al futuro di Spider-Man nel mondo videoludico. È il turno dell’ultima evoluzione del tessiragnatele: lo Spider-Man di Insomniac.

Finalmente ci siamo. L’ultimo tassello del puzzle si trova a quattro giorni dall’arrivo sulle console SonyMarvel’s Spider-Man si preannuncia essere un titolo molto corposo, possibilmente il gioco con protagonista il tessiragnatele più completo che abbiamo mai avuto la possibilità di giocare. Andiamo a vedere come cambierà le carte in tavola.

Marvel’s Spider-Man (PlayStation 4 | Insomniac Games – 2018)

Un nuova storia per Spider-Man

Marvel’s Spider-Man è ambientato a New York, all’incirca otto anni dopo l’evento che ha reso Peter Parker Spider-Man. Ora ha 23 anni ed ha già combattuto gran parte delle sue battaglie. Tuttavia, sventare piani criminali per così tanto tempo implica farsi dei nemici. Per motivi a noi ignoti, Electro e Mister Negativo liberano dalla prigione RAFT i supercriminali più pericolosi, tra cui Scorpione, Rhino e Avvoltoio.

Il compito di Spider-Man sarà quello di riportare sotto chiave i Sinistri Sei e per farlo gli servirà tutto l’aiuto possibile. Al suo fianco la “vecchia fiamma” di Peter, Mary Jane, e il fan numero uno dell’Uomo Ragno, Miles Morales. Oltre a proteggere gli abitanti di New York, Spidey dovrà preoccuparsi anche della sicurezza dei suoi cari, sempre in costante pericolo a causa della sua identità segreta.

Quello che intriga maggiormente di questa nuova storia è il fatto che Marvel abbia dato carta bianca ad Insomniac per creare ciò che volevano. Quindi, si tratta di un’avventura completamente inedita per l’Uomo Ragno.

Inoltre, questa nuova versione di Spider-Man apparirà anche nei fumetti Marvel, principalmente nella storyline dello Spider-Verse e nel fumetto Spider-Geddon (dove appare in copertina). Speriamo siano riusciti a creare qualcosa che risulti veramente fresco e innovativo.

Spider-Man

Il gameplay di Marvel’s Spider-Man

Insomniac ha voluto dare priorità al gameplay, in modo tale da portare la migliore esperienza videoludica basata su Spider-Man di sempre. Hanno completamente rivisto il sistema delle ragnatele, ora più fisico e fedele rispetto al passato. Si potranno fare, inoltre, trick e acrobazie mentre si oscilla tra i grattacieli di New York. Torna anche un rivisitato sistema di “appigli”, introdotto da The Amazing Spider-Man nel 2012.

Il combat system è nello stile free flow, tipico dei Batman Arkham, anche se presenta delle evidenti differenze. Qui il timing non è più un elemento cruciale, esattamente come le combo. L’intento di Insomniac era quello di farci impersonare un vero supereroe. Di conseguenza, tutto è molto più fluido e cinematografico, senza eccessive difficoltà. Scelta condivisibile, dato che stiamo giocando nei panni di Spider-Man e non del primo vigilante che passa per strada.

Insomniac si è focalizzata anche sui gadget, come bombe-ragnatela e altri svariati mezzi per immobilizzare o mettere K.O. i nemici. Questi possono essere sbloccati tramite abilità o grazie a diversi costumi fabricabili. Ognuno di essi, infatti, fornisce abilità passive che possiamo utilizzare anche quando non indossiamo quel particolare costume.

Altro aspetto interessante, ma al contempo misterioso è il fatto di poter giocare nei panni di Mary Jane. Qui, la fidanzata di Spider-Man è una reporter che cerca di fare luce sui fatti raccontati nella storia. Di conseguenza, ci troveremo ad impersonarla in sezioni meno spettacolari, incentrate sullo stealth e sulla risoluzione di enigmi ambientali.

Spider-Man

I villain di Marvel’s Spider-Man

Nel gioco sono presenti molti villain iconici di Spider-Man:

  • Mister Negativo: antagonista principale del gioco che vuole il controllo su tutta New York. Il suo alter ego è Martin Li, cittadino gentile e caritatevole che lavora insieme a zia May;
  • Kingpin: viene arrestato presumibilmente all’inizio del gioco, non sappiamo se apparirà nuovamente in seguito;
  • Scorpione: fugge dal RAFT grazie ad Electro. Fa parte dei Sinistri Sei;
  • Avvoltoio: fugge dal RAFT grazie ad Electro. Fa parte dei Sinistri Sei;
  • Rhino: fugge dal RAFT grazie ad Electro. Fa parte dei Sinistri Sei;
  • Electro: aiuta Mister Negativo a far fuggire dal RAFT i Sinistri Sei;
  • Gatta Nera: apparirà brevemente, ma sarà protagonista del primo DLC;
  • Silver Sable: mercenaria incaricata da Norman Osborn di debellare la minaccia dei vigilanti;
  • Norman Osbornalter ego di Goblin, nel gioco si è candidato a sindaco della città. Non sappiamo se assumerà la forma di Goblin o se hanno tenuto l’asso nella manica per un eventuale seguito.

Spider-Man

Mappa di gioco e attività secondarie per Spider-Man

La New York di questo Marvel’s Spider-Man sembra essere viva e vibrante, con una miriade di attività collaterali e segreti da scovare. Insomniac ha affermato che non sarà una replica esatta della città, ma seguirà più lo stile dei fumetti. Già si sono intraviste, infatti, la Torre Degli Avengers, il Sanctum Sanctorum di Doctor Strange e l’ambasciata del Wakanda. Sicuramente i riferimenti alla New York fumettistica non sono finiti qui e ne troveremo continuamente girando liberamente per la città.

L’interazione con i civili, inoltre, sembra un aspetto cruciale del gioco. Spider-Man, infatti, può fermarsi a parlare con loro e a scattare selfie. Che sia presente un sistema di reputazione come avveniva in Spider-Man 3 Spider-Man: Il Regno Delle Ombre?

Infine, sono presenti molte attività collaterali, che vanno dal fermare i criminali, al trovare vecchi effetti personali che Peter si è lasciato dietro mentre si preparava velocemente ad indossare il costume. Il tutto grazie ai sensi di ragno del tessiragnatele, che ci avviseranno nel caso in cui uno di questi eventi si trovasse nelle vicinanze. 

Spider-Man

Il comparto tecnico di Marvel’s Spider-Man

Marvel’s Spider-Man sembra meraviglioso da vedere. Il livello di dettaglio sembra ottimo e la visione d’insieme strabiliante. Questo grazie anche all’esclusività del titolo. Infatti, Insomniac si è dovuta preoccupare di realizzare il gioco per un solo hardware, quello di Playstation 4. Sulla versione Pro della console, il gioco girerà in 4K, con frame rate bloccato a 30 fps.

Spider-Man

Spazio d’archiviazione e durata di Marvel’s Spider-Man

Il gioco necessità di almeno 45GB per essere istallato sulla console. La durata, invece, si aggira attorno alle 20 ore, secondo quanto riportato dai tester che hanno provato il gioco a modalità normale.

Spider-Man

Le versioni di Marvel’s Spider-Man

Marvel’s Spider-Man arriverà in quattro diverse versioni.

La Standard Edition contiene il gioco base e, se prenotata, il bonus pre-order che vi dà accesso istantaneo a tre costumi (sbloccabili anche nel gioco base) ed altri contenuti aggiuntivi. Il prezzo è di €69,99 e si può acquistare sia fisicamente che digitalmente.

Spider-Man

La Digital Deluxe Edition, acquistabile solo digitalmente al prezzo di €79,99, contiene il gioco base più l’accesso ai tre DLC post-lancio del pacchetto La Città Che Non Dorme Mai. Inoltre, se prenotate quest’edizione, avrete accesso agli stessi bonus pre-order della Standard Edition e ad una spilla che vi verrà recapitata a casa.

Spider-Man

La Special Edition, ovvero la via di mezzo, contiene il gioco base, uno sticker, una steelbook con il logo del nuovo Spider-Man e un artbook ufficiale, oltre ai soliti bonus di pre-order. Il tutto al prezzo di €89,99.

Spider-Man

Infine, la Collector’s Edition che, oltre al gioco base e tutti i contenuti della Digital Deluxe Edition, include la steelbook, uno sticker, l’artbook ufficiale del gioco e una statua (non completamente svelata perché, a detta di Insomniac, è uno spoiler). Questa versione, acquistabile al prezzo di 149,99, non è attualmente disponibile a causa dell’altissima richiesta.

Spider-Man

Se siete in procinto di comprare una PlayStation per giocare a Marvel’s Spider-Man, date un’occhiata alla PlayStation 4 e alla PlayStation 4 Pro in edizione limitata. Queste presentano il logo bianco del nuovo Spider-Man su sfondo rosso e un gamepad a tema, sempre rosso con dettagli bianchi. Ovviamente, il gioco Standard Edition è in bundle. Il prezzo della versione Pro è di 479,99, mentre quello della versione liscia è di 329,99. Entrambe le versioni hanno lo spazio d’archiviazione di 1TB.

Spider-ManSpider-Man

In futuro cosa ci aspetta?

Dopo Marvel’s Spider-Man non sappiamo quale sarà il futuro videoludico dell’Uomo Ragno. C’è chi dice che questa nuova versione darà inizio ad un “Universo Videoludico Marvel”. C’è chi sostiene che rivedremo lo Spider-Man di Insomniac nel progetto Avengers annunciato qualche anno fa da Square Enix. Ma forse la cosa più probabile è un seguito di questo “nuovo inizio”, che, anche se non è ancora uscito, sta già riscuotendo un grandissimo successo all’interno della community. Vedremo dove ci porterà il futuro, ma per ora pensiamo a goderci questa nuova, inedita avventura dell’amichevole Spider-Man di quartiere.

Spider-Man

Quando arriverà la recensione?

Oggi scade l’embargo per le recensioni di Marvel’s Spider-Man. Di conseguenza, inizierete a trovare i voti della stampa internazionale già dalle prossime ore. Tuttavia, noi tarderemo un po’ ad arrivare con il nostro giudizio, ma vi assicuriamo che varrà l’attesa. Rimanete, quindi, sulle nostre pagine e seguiteci sui social per non perdervi la nostra recensione di Marvel’s Spider-Man.

Marvel’s Spider-Man è in uscita il prossimo 7 settembre in esclusiva su PlayStation 4.

 Spider-Man

Vi siete persi gli scorsi appuntamenti? Nessun problema, ecco l’analisi dei titoli dal 1982 al 1995dal 2000 al 2005 dal 2007 al 2014.

Non perdetevi i nostri approfondimenti riguardo le apparizioni cinematografiche di Spidey. Abbiamo parlato della trilogia di Raimi, dei due film con Andrew Garfield e del debutto nell’MCU con Tom Holland.

Siete a corto di informazioni riguardo Marvel’s Spider-Man? Leggete tutto quello che sappiamo quali sono i villain che incontreremo (e dove li avevamo già visti).

Avete visto il nuovo trailer di Marvel’s Spider-Man? Leggete la nostra analisi per vedere ogni dettaglio nascosto.

Seguiteci su Facebook e iscrivetevi al nostro gruppo, La Locanda Del Gamer, per non perdervi neanche una notizia riguardante Marvel’s Spider-Man.

Tenace adoratore del mezzo cinematografico, cerco sempre un punto di vista fotografico in tutto ciò che mi circonda. Videogiochi, serie televisive, pellicole cinematografiche. Nulla sfugge al mio imparziale giudizio.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *