Accessori gaming - Cosa e come scegliere — Gogo Magazine
Connect with us
accessori-gamer-gogomagazine accessori-gamer-gogomagazine

Approfondimenti

Accessori gaming – Cosa e come scegliere

mm

Published

on

Accessori da gaming – Per ogni appassionato di videogames che si rispetti, possedere un laptop o un pc non è abbastanza: i gamer sanno bene quanto sia importante il ruolo di una postazione perfetta per migliorare l’esperienza di gioco.

Nessun giocatore può resistere al fascino degli accessori da gaming, anche se trovare quelli adatti è soprattutto questione di gusti e abitudini. Qualsiasi siano i vostri giochi preferiti, esistono in commercio un’infinita varietà di periferiche e accessori tra cui scegliere.

Viene naturale chiedersi, dunque, quali gadget valga effettivamente la pena comprare. Scopo di questa guida è di fornire suggerimenti utili sui vari dispositivi che possono rendere la vostra esperienza di gioco ancora più coinvolgente. Ecco dunque i pezzi che non possono mancare nell’arsenale del perfetto giocatore.

accessori-gaming-gogomagazine-monitor

Fonte: Pexels.com

La sedia da gaming

Quando si sceglie una sedia da gaming è fondamentale che si tratti un prodotto ergonomico e realizzato con materiali di qualità. Se passate molte ore al pc, dovrete stare seduti il più comodi possibile e con una postura corretta. Le migliori sedie sono dotate di poggia gomiti, supporto lombare e cervicale e permettono di inclinare lo schienale. Sono generalmente anche molto costose: il prezzo parte dai € 150 in su, e può arrivare anche a € 500. Non meno importante è che la sedia acquistata abbia un rivestimento traspirante e anallergico, evitando che il sudore naturale del corpo possa creare sfoghi o fastidiosi arrossamenti.

Accessori gaming – Il mouse

Quando si sceglie un mouse per giocare con il pc si hanno due scelte: USB o wireless. Non c’è un’opzione migliore dell’altra, ma tenete presente che se acquisterete un prodotto wireless scadente questo potrebbe soffrire di lag, ovvero gli input che date arriveranno in ritardo. Se investite su un prodotto wireless accertatevi dunque che sia di qualità per evitarvi un’esperienza di gioco frustrante.

Altrettanto importante è il design: il mouse ideale deve sempre adattarsi al tipo di grip del giocatore (ovvero il modo in cui lo si afferra e utilizza), perché un oggetto scomodo influirà sulla qualità del gioco. Il migliore consiglio è di provare diversi modelli prima di decidere qual è quello che fa al caso vostro. Fate attenzione anche ai materiali, che garantiscono la lunga durata del dispositivo: meglio scegliere modelli con rivestiture gommate anti-scivolo e anti-sudore.

Tappetino da mouse extra large

Un tappetino da mouse non sembra un oggetto di grande importanza ai fini della buona riuscita del gioco. Tuttavia, avere un’ampia superficie per far scorrere il mouse permetterà una maggiore velocità e precisioni. Anche il mouse più performante risentirà del contatto con un tappetino scadente, motivo per cui è bene porre attenzione anche a questo accessorio. Nella scelta, va considerato che tipo di dispositivo possedete, se a led o laser. Con i mouse laser non sono consigliate superfici in panno, ma piuttosto tappetini duri. In questo modo non si creeranno divergenze tra i comandi dati e la velocità di risposta. I mouse a led, invece, funzionano bene anche con pad di panno più economici e sopportano meglio la presenza di polvere, detriti ed altre irregolarità della superficie.

accessori-gaming-gogomagazine-tastiera

Fonte: Pexels.com

Accessori gaming – Le cuffie

Quando si scelgono le cuffie bisogna considerare due aspetti: la qualità del suono e il comfort. Inutile, infatti, scegliere un prodotto con un suono straordinario ma troppo scomodo da indossare per più di qualche minuto. Alcune cuffie offrono la funzione surround; i modelli wireless vi libereranno invece dall’aggiunta di ulteriori cavi nella vostra posizione di gioco. Infine, più le cuffie saranno avvolgenti per le vostre orecchie, migliore sarà l’esperienza d’utilizzo. Non dimenticatevi di controllare se la scheda audio è integrata o meno; questa vi permetterà di udire gli effetti speciali del gioco con la massima qualità e in tutte le loro sfaccettature.

Tastiera a mano singola

Quando si gioca al pc, l’uso combinato di mouse e tastiera in un unico prodotto può rivelarsi estremamente vantaggioso. Queste tastiere per mano singola contengono solo i tasti necessari al movimento del personaggio, facilitando di molto il gioco. Si tratta dunque di uno degli accessori che ogni gamer vorrebbe avere.

Se invece preferite una tastiera tradizionale, la scelta sarà tra una a membrana o meccanica. Le tastiere meccaniche sono migliori per quanto riguarda le prestazioni; offrono però dei feedback audio o tattili che per alcuni giocatori sono insopportabili, motivo per cui questi preferiscono le tastiere a membrana, ovvero con tasti che risiedono su una cupola di gomma. Solitamente le tastiere a membrana sono più economiche e silenziose, ma quelle meccaniche offrono durabilità nel tempo e una performance migliore.

Come scegliere il monitor

Il monitor è forse l’oggetto più importante, in quanto è l’accessorio che determina la qualità visiva del vostro videogioco preferito. Purtroppo, questo è anche l’articolo più costoso nel set di un giocatore. Per scegliere un monitor da gaming adatto ai tipi di giochi con cui vi piace cimentarvi considerate:

  • Risoluzione e dimensioni dello schermo: Un monitor ad alta risoluzione, ma di dimensioni piccole, non ha molto senso, così come il contrario.
  • Tipologia di pannello TN o IPS: TN se volte tempi di risposta rapidi nell’ordine di 1 ms. IPS se volete privilegiare la qualità dei colori e potete sacrificare un po’ i tempi di risposta, in questo caso avrete tempi di risposta nell’ordine dei 4 ms. I pannelli TN cono consigliati per i giochi competitivi.
  • Refresh rate del monitor: Si tratta della frequenza d’aggiornamento delle immagini a schermo, che viene misurata in in Hz. Più alto è il valore, migliore sarà ciò che vedrete. Scegliete monitor con valori verso i 144 Hz o 240 Hz per ottenere una buona resa visiva.
  • Scheda video: È quasi superfluo dire che anche un monitor ad alta definizione non può nulla senza una scheda grafica adatta. Più potente sarà la scheda grafica, più alte saranno la qualità e il realismo del vostro videogioco, per cui non vi conviene risparmiare nemmeno sull’acquisto di quest’ultima.

Altri accessori da gaming che potrebbero risultare utili

Se avete intenzione di immergervi in lunghe sessioni di streaming e recording vi servirà una buona webcam con microfono. Una webcam adatta non dovrebbe avere risoluzione inferiore ai 720p e un framerate minore di 60 fps. Potrebbe esservi molto utile anche una ventola, necessaria per il raffreddamento del vostro pc portatile o desktop dopo lunghe sessioni di gioco. Anche un router da gaming riveste notevole importanza: senza questo apparecchio è infatti impossibile sfruttare al meglio la propria connessione internet e massimizzare le prestazioni del gioco.

Valutate, infine, di acquistare un disco rigido esterno da utilizzare con interfaccia usb. Questo accessorio vi permetterà di memorizzare centinaia di giochi e risolvere eventuali problemi di spazio sul vostro computer.

Se siete giocatori alle prime armi, non è necessario acquistare un set da centinaia di euro. Con un buon mouse, un monitor HD, tastiera e cuffie avete già tutti gli accessori fondamentali per iniziare a giocare. Inoltre, un gadget che è apprezzato da un giocatore, potrebbe non andare bene per un altro. Alcuni gamer si trovano perfettamente a loro agio con una tastiera economica, e viceversa.

La scelta è estremamente soggettiva e personale. Ancora più importante è tenere presente che gli accessori non vi renderanno un giocatore migliore, quello che possono fare è solamente migliorare la qualità della vostra esperienza di gioco e il vostro divertimento.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *